Artese Niccolai

Nostro padre scrive che tutti i suoi quattro fratelli erano antifascisti.  Dai nostri riscontri risulta che almeno uno di loro, Artese Niccolai, fu anche un partigiano appartenente alla Formazione “Baronti Ofelio”.

Artese era nostro zio, fratello minore di nostro padre.

Dino nei suoi scritti dice che aveva quattro fratelli, tutti antifascisti: lo zio Artese fu sicuramente anche partigiano. Militò dal 20.11.1943 al 10.09.1944 in una formazione partigiana che operava in provincia di Pistoia,  nella zona di Canapale, Badia a Pacciana, Chiazzano, S. Agostino, Spedalino, Chiesina Montalese. Le operazioni del gruppo, che consistevano prevalentemente in attacchi al sistema di comunicazione delle truppe tedesche, interessarono soprattutto il tratto dell’ Autostrada Firenze‑Mare in prossimità di Canapale e nella zona di S. Agostino, dove passava la ferrovia. La formazione prese successivamente il nome di  “Baronti Ofelio”, partigiano diciassettenne morto  il 13 luglio 1944 per l’esplosione di un ordigno durante la preparazione di una azione di sabotaggio.

isrt      Banca dati: Partigiani toscani

Cognome
Nome
Nome battaglia
Residenza
Prov
Inizio attività
Fine attività
Formazione
Qualifica
Niccolai
Artese
Pistoia
PT
20/11/1943
10/09/1944
Formazione “Baronti Ofelio” Pistoia
Partigiano
 «…Nel  1943, dopo il manifesto del Generale Graziani che prevedeva la fucilazioni per chi avesse disertato, vi fu chi rimase nascosto e chi andò ad ingrossare le fila  partigiane, come Renzo Innocenti,  Ardeo Forzoni,  Loriano Bugiani, assistiti dai compagni più anziani  Mauro Tesi con il padre Egidio, Bartoli Elmo e Mauro, Venturino Vinicio e Venturino,  Artese Niccolai, Brunero Mati, Ferruccio Biagini e tanti altri…»

Lo zio Artese è citato in un volume di Matteo Grasso che tratta delle esperienze di Doriano Monfardini, partigiano e sindacalista pistoiese.

«… Il diciottenne Doriano Monfardini non riuscì a restare nascosto a causa, o per merito, del suo carattere e il 27 dicembre 1943, si avviò in montagna, unendosi alla brigata Bozzi…Partì accompagnato da Artese Niccolai, che lo condusse fino a Piero Gherardini…» [Grasso, 2014]
zio Artese
  zio Artese dedica
 13.12.1942 S. Ambrogio: Perora sono venuto in cartolina. Eppoi … Niccolai Artese

Annunci